MedCaravan Podcast: Martina Lo Cascio – Fuori Mercato

MedCaravan Podcast: Martina Lo Cascio – Fuori Mercato

By: Deafal

Ecco a voi il secondo podcast della serie “l’agroecologia mediterranea al femminile”, ovvero, il secondo di un ciclo di quattro  podcast registrato insieme a delle donne che ci parlano di 4 interessantissimi e diversi progetti di agroecologia. QuI, se lo avete perso, potete ascoltare il precedente, uscito l’8 marzo 2022.

Oggi ci parla Martina Lo Cascio, attiva nel collettivo Contadinazioni e nella Rete Fuori Mercato  .  Il racconto di questi progetti fa emergere importanti aspetti dell’agroecologia, come la solidarietà tra i lavoratori e le lavoratrici, l’accesso al cibo di qualità, lo sviluppo di capacità di lavorare in autonomia dai sistemi del lavoro verticali e non sostenibili.

Quando parliamo di agroecologia sociale, essenziale aspetto dell’agroecologia, parliamo anche di questo. Siamo dunque entusiaste di presentare pratiche di produzione, distribuzione, sindacalismo e di rete, che confermano che si può fare.

Ciò che emerge, anche da questa testimonianza, è una visione di leadership che prova a ripulirsi dall’ego e che prova a mettere insieme, non senza difficoltà, l’intelligenza tecnica con quella emozionale. Le difficoltà, certo, sono anche di genere. Emerge dall’intervista che alcune di queste provengono da quelle caratteristiche che l’approccio patriarcale alla leadership ha identificato come aspetti dell’autorevolezza.

Forse sono le stesse difficoltà che una “leadership femminista”, più che femminile, come ci specifica Martina, può e deve decostruire. Martina ci aiuta anche a riflettere su qualcosa troppo poco discusso nelle nostre reti, l’intersezionalità, ovvero che il privilegio, come anche la privazione ed il conflitto, elementi da attenzionare per una vera sostenibilità, sono sempre da guardare attraverso diversi “occhiali” indossati contemporaneamente, e che sempre ci condizionano: non solo il genere, ma l’etnia e la classe socio-economica a cui apparteniamo.

Martina lavora come ricercatrice studiando le filiere agroalimentari,  i conflitti e le contraddizioni che si generano in queste. Instancabile, contribuisce con il suo lavoro di attivismo sociale e politico all’esistere di progetti locali e di rete che permettono all’agroecologia di portarci tutti verso più giustizia sociale. Per tutti questi elementi, ed altri, che la testimonianza di Martina apporta, vi invitiamo all’ascolto.

 

Grazie a “Formidable Vegetable” per la canzone “Get together” utilizzata nel podcast

Il podcast è stato realizzato nell’ambito del progetto Erasmus Plus MedCaravan

Language: Italian
Format: Audio

Related categories

Related tags

About the author

Deafal (European Delegation for Family Farming in Asia, Africa and Latin America) is a non-profit Non-Governmental Organization born in 2000. Deafal operates in the rural development sector with the following goals:

  • Empowering the most vulnerable categories of society –particularly small scale farmers – in the global South as well as in the North in a logic of mutual cooperation South-South and South-North, besides the North-South one;
  • Acting in defence of environmental sustainability and biodiversity preservation in the South and North of the world;

  • Promoting food security and food sovereignty in the South and North of the world. 

Reviews

{{ reviewsTotal }} Review
{{ reviewsTotal }} Reviews
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Share

Email
Facebook
Twitter